annuncio2

martedì 28 maggio 2013

Pizza Chicago style

Ciao!!
Oggi, io e Giuseppe, ci siamo voluti cimentare nella preparazione di una delle specialità di Chicago, la "pizza stuffed". 
Quando, in America, ci parlavano della pizza di Chicago dicendo che era la migliore noi, da buoni italiani, con aria un po' altezzosa snobbavamo la "finta pizza" made USA!! Ma, devo essere sincera, è stata una vera e propria scoperta!! 
Stuffed, infatti, significa farcita e, se leggerete il procedimento, capirete perché.
Intanto vi anticipo il risultato...



Ingredienti
per la pasta
  • 700 gr di farina di grano duro
  • l'angolo di un panetto di lievito (circa 5 gr)
  • acqua calda (quanto basta per impastare)
  • sale e olio evo
  • 2 cucchiaini di zucchero
per il condimento

  • 400 gr di mozzarella
  • 250 gr di salsiccia
  • funghi champignon
  • polpa di pomodoro
  • 1 confezione di pancetta a dadini
  • origano
  • parmigiano
Procedimento per la pasta:
Versate la farina in un contenitore dalle sponde alte. Fate un buco al centro, sbriciolate all'interno il lievito aggiungendo anche il sale e lo zucchero. Cominciate a impastare aggiungendo acqua calda (ma non bollente) e 3 cucchiai di olio evo.
Una volta ottenuto un impasto morbido ma non appiccicoso, formate una palla e copritela con un canovaccio per la lievitazione.
Riponete il contenitore con la pasta in un luogo fresco e asciutto e lasciate lievitare per almeno 12 ore.
Prepariamo ora il condimento:
In una padella antiaderente versate la polpa di pomodoro e conditela a vostro piacere (io metto in 400 gr di polpa 1 cucchiaio raso di zucchero e 1 pizzico di sale). Contemporaneamente mettete a rosolare la pancetta e unitela al pomodoro quando si sarà sciolto un po' di grasso. Lasciate cuocere il pomodoro altri 5 min ma non fatelo restringere molto.
Fate cuocere leggermente i funghi in una padella antiaderente con un goccio di olio e un pizzico di sale. 10 min (anche meno) di cottura e anche i funghi sono pronti. 
Rosolate la salsiccia sbudellata.
Manca solo da tritare la mozzarella e comincia la composizione della pizza vera e propria!!
Imburrate e infarinate la teglia rigorosamente rotonda!!
Stendete la pasta facendola debordare.
Abbondate con salsiccia e mozzarella.
 Stendete un altro disco di pasta e ponetelo sopra il primo strato. 
Chiudete i bordi con forza premendo contro i bordi della teglia.
Bucherellate la superficie e ricoprite con salsa di pomodoro, funghi e origano.
Infornate a 200°C per 40 min. ricordandovi di aggiungere il parmigiano a metà cottura.
Questo è il risultato della pizza fatta da me e Giuseppe (un gusto strepitoso!!)


e questa è l'originale di Chicago, quella di Giordano's (la migliore!!). 
Con l'augurio che anche voi, un giorno, possiate assaggiare l'originale direttamente a Chicago, vi saluto!! 
Alla prossima ricetta :)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti siete molto bravi! e la pizza sarà di sicuro più buona dell'originale

Maria Antonia ha detto...

Grazie!!

Posta un commento

Ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Aiutami a crescere con una donazione